">
home
the home of antique clocks
 
 
homeastrarioplanetarioregolatori8 giorni30 oreorologi solari
Regolatore con scappamento Arnfield ( # 42)
calendario perpetuo equazione del tempo e fasi lunari
introduzione


......prima di montare l'orologi

Il primo commento che potrebbe nascere spontaneo è " ....ma come, un regolatore che muove anche un calendario! Ci si può aspettare che sia preciso?....". Si può!

Ma andiamo per ordine. Un regolatore è per definizione un orologio che consideriamo preciso e generalmente questa sua caratteristica è dovuta al fatto che alla macchina che lo muove non viene mai collegata nessun'altra complicazione ,ad incominciare dalla semplice suoneria delle ore per finire ad altre più complesse.

Questo perché non si vuole in nessuna maniera disturbare la regolarità di marcia dell'orologio. Infatti ogni minima sottrazione di energia necessaria per fare muovere dette complicazioni, comporterebbe una variazione di energia conferita dallo scappamento al pendolo, il che si tradurrebbe anche in una variazione dell'ampiezza di oscillazione del pendolo con risultati catastrofici per quanto riguarda la capacità dell'orologio di tenere un tempo preciso.

Gli scappamenti a gravità, tanto per intendersi quelli del tipo inventato da Lord Grimthorpe,colui che ha disegnato il celebrato orologio della torre del Parlamento di Londra, risentono in maniera molto meno marcata di questo problema in quanto lo scappamento non ha nessun rapporto diretto con il pendolo, quanto piuttosto la sua funzione è quella di alzare due braccetti di gravità.

Una volta alzati, questi braccetti ,quando vengono liberati dal loro arresto, accompagnando il pendolo gli conferiscono l'impulso che può essere considerato di valore costante in quanto generato

costruzione della ruota dello scappamento
taglio dei bracci della ruota dello scappamento

unicamente dal peso del braccetto stesso che per effetto della gravità tende a riportarsi nella sua posizione di riposo.

Inventato lo scappamento a forza costante tanto affidabile da permetterci di costruire un orologio preciso? Purtroppo no!

Anche se il braccetto di gravità mentre conferisce l'impulso al pendolo resta in suo contatto, fatto questo che è visto con sospetto da taluni, potremmo asserire che il suo influsso sul pendolo è costante per cui trascurabile; ma in questo tipo di scappamento è il pendolo stesso che durante parte della sua oscillazione disimpegna il braccetto di gravità per consentire la sua caduta.

vista posteriore durante la costruzione
vista laterale durante la costruazione
ruota dello scappamento

Orbene la resistenza (leggi : gli attriti ) che il pendolo potrebbe incontrare in questa operazione potrebbero variare col mutare ,ad esempio, dello stato di lubrificazione dei piani di scorrimento oppure delle condizioni dell'ambiente ; peraltro ,noi che ci interessiamo di orologeria, siamo circospetti quando sentiamo la parola "variazioni".

Arnfield ha superato anche questo problema creando una variante dello scappamento di gravità che a buon diritto può essere, a mio avviso , considerato fra i più affidabili. Vediamo di capire perché.

menu Arnfield
introduzione

tutti i miei orologi

 
| home | astrario | planetario | regolatori | 8 giorni | 30 ore | orologi solari | laboratorio | revisionare una pendoletta |
| note sulla teoria | tabelle |cookie policy| about me | in vendita | locomotive | orologio di legno | contattatemi
|
E' vietata la riproduzione parziale o totale di questo sito con le seguenti eccezzioni. Il sito può essere scaricato su disco fisso e stampato per uso personale ma senza alcuna alterazione; dovrà peraltro essere stampata su ciascuna copia questa notizia di copiright e l'URL del sito . Le pagine e le immagini che compongono il sito non possono essere incluse in nessun lavoro o pubblicazione, distribuite o copiate con fini commerciali senza l'esplicito consenso dell'autore.