">
home
the home of antique clocks
 
 
homeastrarioplanetarioregolatori8 giorni30 oreorologi solari
Revisionare una pendoletta
controlli finali

Desidero precisare che quanto segue è la descrizione di quanto io faccio per revisionare un movimento di un orologio. Altresì desidero puntualizzare che non posso essere ritenuto rersponsabile per danni a cose o persone cui potrebbero incorrere coloro i quali revisionano un orologio attenendosi al mio resoconto.


50

E' molto importante controllare ora che che il braccio che fa alzare il martelletto non appoggi su una punta della ruota a stella che lo fa alzare.

Questo perché non si vuole che il treno degli ingranaggi della suoneria incominci a muoversi quando esso è già sotto sforzo per il peso del martelletto stesso.

Rimontando un movimento , per la nota legge di Murphy che recita " se una cosa può andare per il verso sbagliato, sicuramente prenderà quel verso", è pressoché impossibile che la condizione sopra citata si verifichi e non posso fare altro che constatare che, anche nel mio caso, il martello , quando il treno si ferma, rimane posizionato a metà della sua corsa.

Scarico la molla di questo treno e dalla platina posteriore tolgo la "falsa platina" (credo si chiami così!) che sostiene l'asse della ruota a stella ( come si può vedere nella foto).

Sono ora nella condizione di poter posizione avanti o indietro di 1 o 2 denti, a secondo dei casi, la ruota dentata (coassiale alla ruota a stella ) rispetto al suo pignone. Con uno o due tentativi lo scopo è raggiunto.
51

E' altresì importante verificare che l'arresto che cade nella scanalatura della ruota partitoria si posizioni correttamente.

Dopo aver suonato le mezze ore , esso deve essere in prossimità della parte rialzata, come nella foto.

Piccole correzioni di questo posizionamento si possono ottenere sfilando la ruota partitoria dal suo asse e cambiando la sua posizione relativa rispetto all'asse la cui estremità ha una forma quadra.

  52

Rimesso in posto tutti i componenti della platina anteriore, il movimento si presenta così.

53

Il grande momento della prova generale è arrivato!!

Fisso il movimento sul supporto a muro, carico le molle di entrambi i treni , aggancio il pendolo, lo accompagno da una parte o lo lascio andare... ed il movimento incomincia a scandire la musica... tic-tac-tic-tac ....anche se non perfettamente in battuta .

Sposto leggermente da una parte il supporto finchè sono soddisfatto della battuta ... e mi complimento con me stesso " bel lavoro, quei bariletti, Carlo"

Lascerò il movimento in prova per due ricariche consecutive e se non si presenteranno inconvenienti lo riporrò nella cassa.

Prima di autocostruirmi il supporto a muro, usavo la cassa stessa per effettuare la prova.

Pressato dalle circostanze ho omesso alcuni piccoli interventi , peraltro non vitali per la funzionalità dell'orologio

54

Pubblicherò la foto della pendoletta completa non appena il restauratore mi restituirà la cassa....





tutti i miei orologi

 
| home | astrario | planetario | regolatori | 8 giorni | 30 ore | orologi solari | laboratorio | revisionare una pendoletta |
| note sulla teoria | tabelle |cookie policy| about me | in vendita | locomotive | orologio di legno | contattatemi
|
E' vietata la riproduzione parziale o totale di questo sito con le seguenti eccezzioni. Il sito può essere scaricato su disco fisso e stampato per uso personale ma senza alcuna alterazione; dovrà peraltro essere stampata su ciascuna copia questa notizia di copiright e l'URL del sito . Le pagine e le immagini che compongono il sito non possono essere incluse in nessun lavoro o pubblicazione, distribuite o copiate con fini commerciali senza l'esplicito consenso dell'autore.